NP-ODR

Negoziazione Privata

Calcolo dei costi di un conflitto aziendale

Calcolo

A cosa serve questo programma?

I costi aziendali di un conflitto.

Questo programma calcola quanto incide un conflitto (interno o esterno all'azienda) sui costi imprenditoriali.

Un conflitto interno (tra il personale) o esterno (con i clienti) comporta un incremento dei costi aziendali in termini di tempo (sprecato in attività inutili o dannose), risorse (sottratte alla produzione o danneggiate dalle ritorsioni), denaro (speso per ricompensare i terzi deputati a gestire il conflitto), malessere (che mette i dipendenti in condizione di lavorare poco e/o male), riprogrammazione del lavoro (che impone ai dirigenti di riassegnare i dipendenti a mansioni diverse).

Formare il personale a gestire i conflitti in prima persona permette di abbattere i costi variabili dell'impresa perché l'azienda evita di ricorrere a intermediari esterni e riesce a comporre le liti nel tempo minore possibile, tutelando la reputazione aziendale e la riservatezza delle informazioni.

Inserisci gli importi in Euro, senza indicare i centesimi.

Identificativo della risorsa umana: Licenziato? Riassegnato ad altra mansione? Stipendio mensile lordo: Valore degli strumenti di lavoro che usa: Durata in mesi del conflitto: Risarcimenti corrisposti o TFR:
A.
B.
C.
D.
E.
Onorari professionali di avvocati e/o negoziatori esterni ingaggiati per gestire il conflitto:

I risultati della valutazione.